Sole che per tutto il mondo cammini, / che da levante a ponente vai

Versi dal primo canto grecanico raccolto a Bova dallo studioso Karl Witte nel 1820

NEWS

Koinè, lingua comune
Koinè, lingua comune nei caratteri greci, il nostro carattere greco saluti istituzionalisindaco TOMMASO IARIA Comune …
Το τιρί – To tirì “Il formaggio” Il musulupu, il più antico formaggio della tradizione greca e magnogreca. Pasquale Casile
 Come già saprete, il 9 agosto alle ore 21, in Piazza delle Tre Chiese, a …
Ο ζῶγρος – O zο͂γros “Lo zurgo” Lo zurgo di Zagrèo, il Grande Cacciatore Celeste
Quanti di voi si ricordano ancora dello zurgo? Non tanti scommetto. È un oggetto esclusivo …
Giornata Mondiale della Lingua Greca
Il Bicentenario dei Greci di Calabria, in collaborazione con la CEDS, ha partecipato alla Giornata …
Bicentenario 1820/2020 dal riconoscimento della Lingua dei Greca di Calabria
In occasione del Bicentenario dal riconoscimento della lingua dei Greca di Calabria, si è svolta, …
Il giuramento di Gerace: “La lingua Greca non deve morire”
In seguito alla due giorni di inaugurazione delle celebrazioni per il bicentenario del "Riconoscimento" dell'idioma …
SERATA INAUGURALE Celebrazioni Bicentenario
I glossa greka den vasilègui / La lingua greca non tramonta Vi aspettiamo per la …
BICENTENARIO DEI GRECI DI CALABRIA
Sulle pagine culturali de La Riviera l’annuncio della manifestazione di apertura per le Celebrazioni del …

GALLERY

LE CELEBRAZIONI

BICENTENARIO dal riconoscimento dei greci di Calabria 1820/2020

Si aprono le iniziative per le Celebrazioni del Bicentenario dal riconoscimento dei greci di Calabria che in un anno di attività mirano a diffondere e far conoscere sempre più i valori della cultura greca di Calabria e della sua glossa, a partire dalla riproposta delle prime pubblicazioni dello studioso tedesco Karl Witte, che nel 1820 diffuse per primo alcuni canti bovesi in lingua greca di Calabria.

L’iniziativa prevede la serata inaugurale nel suggestivo centro storico monumentale di Gerace (RC), in data 8 agosto 2020, alle h. 18:30, Piazza delle Tre Chiese, davanti alla chiesetta bizantina di “San Giovanni Crisostomo” (XI sec.), meglio nota come San Giovannello, denominazione che documenta lo straordinario affetto devozionale nutrito ancora oggi dal popolo calabrese, verso il padre della liturgia greco-costantinopolitana.

PROGRAMMA

CONFERENZA

25 LUGLIO 2021 ore 18:00

Koinè, lingua comune
nei caratteri greci, il nostro carattere greco

Gallicianò (RC) Anfiteatro

PARTNER

con il patrocinio di

un progetto a cura di

Sede di Gerace

in collaborazione con

media partner

sponsor

Sito in allestimento